Torna alla home page

Organizza news per
data
categoria

15-05-2015 CATEGORIA: HOCKEY
A1M: difficilissimo derby con l’Amsicora nella strada verso i playoff maschili A1F: verso i playoff di Bra

Dopo il derby con il Cus Cagliari (che a dispetto del risultato finale è stato assai difficile e combattuto per il valore degli universitari), sabato alle 16 al Maxia va in onda il più classico dei derby sardi di hockey, quello con la plurititolata Amsicora di Roberto Carta: è il peggior avversario che potesse capitare alla nostra squadra in questo momento della stagione che ci vede impegnati nella corsa verso un inaspettato playoff. Considerato che l’ultima partita sarà a Bra in casa dell’altra grande del torneo, si può capire quali difficoltà attendono la squadra. Tutti disponibili i giocatori, concentrati al punto giusto, consapevoli delle difficoltà ma anche fiduciosi delle proprie capacità.
“E’ ovvio che teniamo ai playoff. Si gioca a Cagliari, nello stadio dell’hockey” – dichiara Antonio Caschili, team manager - “Esserci sarebbe bellissimo dopo aver compiuto uno straordinario lavoro di ricostruzione. Insieme all’Amsicora saremo, nel caso, l’unico club con entrambe le squadre nei play off scudetto. Considerata la recente promozione in Eccellenza della squadra di calcio e i notevoli risultati delle squadre giovanili, sia di calcio che di hockey, sarebbe una stagione da incorniciare. Sarà difficilissimo. Considerando il Suelli sostanzialmente a parità di punti in classifica (recupererà a Bra conoscendo i risultati di tutti per una scellerata decisione del SAN su una richiesta, legittima, del club) e l’HC Roma vicinissimo, lasciare fuori una di queste forti squadre sarà una impresa. Senza considerare che anche il Bonomi può sperare.”
Con l’allenamento tattico di ieri sera alle 18 si è conclusa la preparazione della squadra femminile in partenza per Bra per disputare i playoff scudetto della A1F. Doppia tegola per la squadra: non sarà presente Vale Braconi, fermata dal medico della nazionale, e rimane in dubbio la presenza di Lena Ivakhnenko, colpita da un gravissimo lutto familiare in Ucraina. A Lena e ai suoi familiari le condoglianze più sentite di tutta la famiglia ferriniana.
“Ovviamente siamo molto dispiaciuti, in primo luogo per le ragazze, ambedue grandi protagoniste di questa magnifica stagione” – dichiara Paolo Figus, team manager - “Ma siamo anche poco avvezzi agli alibi e alle lamentele, come invece ci è capitato di sentire durante la stagione da altri club. Chi ha giocatrici nel residenziale, come nel nostro caso senza alcun “merito” se non quello di averle scelte e poi di averle fatte rendere, dovrebbe avere la decenza di stare zitto. Diverso è il caso di giocatrici proprie e allora capiamo il rammarico. Per il resto, rispettiamo decisioni di tecnico e staff medico federale, ci mancherebbe. La salute delle atlete che dovranno giocare per la maglia azzurra viene prima di ogni altra cosa. Siamo tutti molto carichi e convinti di poter dire la nostra.”.

02-06-2015 HOCKEY : A1M: la vittoria a Bra per 4 a 2 regala i playoff scudetto e il miglior attacco del campionato!
Con la settima vittoria s [continua...]
26-05-2015 HOCKEY : U19F: La Ferrini arriva terza. La gioia fa il paio con un po’ di amarezza.
La nostra società ha ospi [continua...]
18-05-2015 HOCKEY : A1F: cronaca di un fantastico play-off. La Ferrini, seconda, va in Europa.
La nostra squadra (di Cag [continua...]
05-05-2015 HOCKEY : A1M: sconfitta a Castello d’Agogna; A1F: battuta l’HF Roma per 3 a 1; la nostra squadra conquista i play off scudetto!
Si ferma dopo 5 vittorie [continua...]

17-03-2013 Inesattezze sulla stampa locale
Alcuni organi di stampa on line , impegnati i... [continua...]
10-11-2012 Luned
Il CDA dell'associazione ha rinviatol'Assembl... [continua...]
04-10-2012 Convocazione Assemblea Ordinaria : 29 OTTOBRE 2012
Il CDA dell'associazione ha convocato ( per d... [continua...]
15-09-2012 Nuovo campo per l'hockey!
Appena conclusi i lavori per la posa del nuov... [continua...]
PARTNER
Polisportiva Ferrini Cagliari - viale Marconi km. 5,400 - Cagliari Tel. 070.492.667